Top
Image Alt

Civiltà Appennino

  /  Slow for future   /  L’Appennino in cui si vive bene

L’Appennino in cui si vive bene

Capracotta, il nuovo Paese del Benessere per la qualità della vita in Alto Molise”

Su Gambero Rosso, a cura di Lucia Facchini | 13 gennaio 2021


Quando si parla di “qualità della vita”, i parametri ufficiali portano spesso a classifiche in cui primeggiano innanzitutto città del nord con servizi e organizzazione migliore che nel resto d’Italia. Invece qui il concetto di qualità della vita comincia ad orientarsi a elementi che conducono ad un riscatto delle aree interene, dell’Appennino, dei piccoli borghi, dei margini.
C’è infatti una qualità della vita che diviene sinonimo di “vivere bene”, di stare bene in un territorio potendo godere appieno dei suoi punti di forza, che compensano anche ciò che ancora manca, o forse che non serve.
E’ un’aspirazione di Civiltà Appennino e non solo, a giudicare da come anche tanti autorevoli attori spingono e operano in tale direzione.

Tutto il servizio su:

https://www.gamberorosso.it/notizie/capracotta-il-nuovo-paese-del-benessere-per-la-qualita-della-vita-in-alto-molise/

it_ITItalian
it_ITItalian